Solo il 33% delle mamme italiane si dichiara soddisfatto della propria occupazione attuale. Lo rilevano i risultati dell’Osservatorio Parents, diffusi in occasione della Festa della Mamma, dal quale emerge come un’alta percentuale di madri (il 40% contro il 28% dei padri, in un campione di 2.128 famiglie con figli di età compresa tra 0 e 11 anni o in attesa del primo figlio) manifesti oggi un forte desiderio di affermarsi nel lavoro.

L’84% delle madri italiane, contro il 77% dei padri, si dice molto o abbastanza preoccupato per il futuro personale e della propria famiglia, soprattutto a causa della riduzione dei risparmi che colpisce quasi 6 mamme su 10 (57%).

Il nostro osservatorio – ha sottolineato Matteo Lucchi, CEO di Eumetrarestituisce una fotografia in chiaroscuro certamente migliore rispetto al 2019, ma dove le madri devono ancora, ogni giorno, affrontare un intreccio di preoccupazioni e aspirazioni che non sempre condividono con i padri: solo il 12% delle donne ritiene che la conciliazione tra lavoro e gestione familiare non crei problemi, a fronte del 24% degli uomini coinvolti nell’indagine”.

Più spese e meno entrate, le madri le più colpite

La percezione di un calo delle entrate nel 2023 è maggiore tra le madri (29%) rispetto ai padri (22%), così come la preoccupazione per la riduzione dei risparmi, che colpisce il 57% delle madri rispetto al 51% dei padri.

Le madri – ha aggiunto Lucchisubiscono particolarmente le incertezze economiche che influenzano la sicurezza finanziaria della famiglia: l’andamento dell’economia italiana è fonte di ansia per il 40% delle madri intervistate”.

La violenza di genere resta un tema maggiormente sentito dalle donne

Come emerge dall’ultima edizione dell’Osservatorio Parents, il 33% delle mamme teme gli episodi di violenza che coinvolgono le donne, una percentuale superiore a quella dei padri (21%). Gli episodi di violenza, in generale, nella società e i fatti di cronaca riportati dai media turbano il 42% delle madri, anche in questo caso un dato superiore alla media dei padri: 36%.


L’Osservatorio Parents è un sistema integrato di servizi di ricerca per il marketing, la comunicazione, la R&D dedicato alle Aziende che si rivolgono alle nuove generazioni di genitori.
L’Osservatorio consente alle Aziende di comprendere a fondo il nuovo target delle famiglie con figli 0-11 anni e di individuare le direzioni da prendere nelle strategie di marketing e comunicazione per massimizzarne l’efficacia.
La nuova edizione, a breve in partenza, si svolgerà in Italia e nei principali Paesi Europei (Spagna, Francia, Germania, UK).

→ Vuoi saperne di più? 

Scarica la scheda della ricerca